Quello che voi adorate senza conoscere io ve lo ve lo annuncio (At 17, 23)

Quello che voi adorate senza conoscere io ve lo ve lo annuncio (At 17, 23)

Vangelo e cultura per un nuovo umanesimo Costruire nella speranza il futuro dell'uomo Anno paolino degli universitari di Roma Dalla parola alla cultura - anno primo Itinerario formativo per giovani universitari Programma pastorale 2008-2009
Gennaio 2008
Pagine: 80

5.00 4.75

Descrizione

Il nuovo anno pastorale coincide con l’Anno Paolino e si svolge dopo la celebrazione della XXIII Giornata Mondiale della Gioventù tenutasi a Sydney.
Sono due provvidenziali eventi di grande rilevanza sia per la vita pastorale delle comunità cristiane si per la riflessione teologica che sempre deve nutrire e alimentare la loro azione missionaria e formativa.
L’Anno Paolino costituisce una significativa sollecitazione a proseguire e sviluppare il dialogo tra Vangelo e cultura. Il richiamo al famoso incontro di Paolo all’Areopago di Atene, facendo risuonare nella comunità accademica romana le sue parole: Quello che voi adorate senza conoscere, io ve lo annuncio (At. 17,23), espressione della sua sollecitudine verso la ricerca umana, è un invito per tutti gli universitari di Roma a rivivere nell’oggi un nuovo incontro con il Risorto per costruire nella speranza il futuro dell’uomo. L’incontro mondiale di Sydney, con i tre grandi discorsi rivolti ai giovani dal Papa, consolida l’itinerario formativo per i giovani universitari nella prospettiva della riscoperta dei sacramenti dell’iniziazione cristiana, aprendo un nuovo ciclo triennale.

Brand

Diocesi di Roma - Ufficio Pastorale Universitaria